Back to home
in ITALIA

Tour della Val d’Orcia

  • 26 Agosto 2019
  • By Claudia & Mattia
  • 13 Commenti
Tour della Val d’Orcia

Il buon cibo, le persone cordiali e allegre, le colline e i viali di cipressi, amiamo la Toscana. Ci torniamo sempre volentieri e questa volta abbiamo deciso di dedicarci a un tour della Val d’Orcia.

Come previsto abbiamo passato due giorni a riempirci gli occhi di bellezza grazie ai paesaggi pazzeschi che solo la Toscana sa regalare.

Protagonista di questa zona la natura incontaminata, qui si producono alcuni tra i migliori vini italiani.

Dopo una giornata alle Terme di Sassetta e un paio d’ore all’Abazia di San Galgano eravamo pronti a partire.

Abbiamo macinato i chilometri con gli occhi attaccati al finestrino pronti a fermarci nella prima piazzola dopo aver visto qualche splendido paesaggio che non poteva non essere fotografato.

Cosa vedere in Val d’Orcia

Montalcino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Montalcino è un bellissimo borgo medievale immerso nello splendido paesaggio del Parco Naturale della Val d’Orcia, quasi fiabesco.

E’ circondato da una cinta muraria e dominato da un antico castello, è famoso in tutto il mondo per la produzione del Brunello di Montalcino.

Il borgo è rimasto pressoché intatto dal XVI secolo. Una volta raggiunta la cima sulla quale si erge Montalcino, non perdetevi il paesaggio, tra panoramiche strade di campagna, vigneti, ulivi e cipressi.

Abbiamo dedicato un paio d’ore a passeggiare per le stradine e gli incantevoli vicoli di Montalcino, ricchi di deliziosi negozi di arti e mestieri, caffè, ristoranti e wine bar.

Cipressi in Val d’Orcia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un’immagine tipica della Toscana sono le sue colline puntellate da tanti cipressi. Raggruppati in piccoli assembramenti o allineati ordinatamente lungo le strade, in ogni caso su di noi hanno un grandissimo fascino.

Abbiamo trovato le coordinate per vedere questi campi con i cipressi su google e siamo finiti a casa di un povero contadino che sarà stufo di turisti che scattano foto. Si poteva proseguire solo a piedi, abbiamo quindi parcheggiato la macchina e siamo arrivati ai cipressi con una breve passeggiata.

La strada è sterrata e abbastanza lunga, abbiamo trovato però scorci spettacolari come le rotaie immerse nel verde con alle spalle il monte Amiata.

Una volta li abbiamo scoperto che ci si poteva arrivare direttamente dalla statale lasciando comodamente la macchina in un’ampia piazzola di sosta a pochi passi. Proviamo a lasciarvi le coordinate sperando che siate più fortunati di noi e troviate subito la via più semplice.

Coordinate per vedere questi cipressi 43°03’49.6″N 11°33’33.8″E

San Quirico d’Orcia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ultima tappa della nostra prima giornata in Val d’Orcia, prima di andare al B&B, San Quirico d’Orcia.

Il borgo mostra ancora la struttura medievale originale, si sviluppa all’interno di una caratteristica cinta muraria ed è diviso dalla via principale. Splendide le chiese antiche e il parco cittadino, al quale si accede da una piazza dove si affacciano bei locali nei quali prendere un aperitivo.

Bagno Vignoni

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il paese, Patrimonio dell’UNESCO, si sviluppa attorno alla grande vasca dalla quale sgorga acqua calda. Le acque di Bagno Vignoni contengono bicarbonato e solfato che le rendono alcalinoterrose ed ipertermiche. Sgorgano ad una temperatura di 49° circa ed erano apprezzate anche in epoca romana. E’ proibito oggi tuffarsi nell’antica vasca al centro del paese, ma si può usufruire del centro termale.

All’interno della vasca, a Giugno era presente l’installazione “Ballerine ecologiche di Bagno Vignoni”  dello straordinario scultore Davide Dall’Osso che ha allestito il suo giardino segreto nella vasca termale di Santa Caterina.

Davanti al parcheggio ci sono dei piccoli canali di acqua calda dove gli abitanti sono soliti immergere i piedi. Da lì un bellissimo paesaggio sulle vasche naturali che si formano grazie alla discesa dell’acqua. Se volete raggiungere le piscine naturali prendete la macchina, dirigetevi verso l’uscita del paese e imboccate la prima strada sterrata sulla destra. Il bagno è proibito, anche se qualche persona immersa c’era, in ogni caso da vedere sono molto belle.

Coordinate per le vasche naturali di Bagno Vignoni : 43°01’31.8″N 11°37’10.8″E

Cappella Madonna di Vitaleta in Val d’Orcia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sicuramente una delle chiesette più fotografate di questa primavera 2019. Piccola e ben tenuta, immersa completamente nei campi di grano. Le balle di paglia e i cipressi le fanno da cornice ed è perfetta per essere fotografata da qualsiasi prospettiva.

La cappella della Madonna di Vitaleta si trova su una strada sterrata che si incontra tra San Quirico d’Orcia e Pienza, si lascia poi la macchina in uno spiazzo e si procede in una stradina in mezzo ai campi. La passeggiata è breve e alla portata di tutti.

Pienza

Questo slideshow richiede JavaScript.

Abbiamo parcheggiato la macchina e ci siamo diretti a piedi verso in centro di Pienza. Appena entrati nei vicoli ce ne siamo perdutamente innamorati.

Case in mattoni, vasi di fiori, porte colorate e arrivati alla fine del borgo una vista stupenda sulle colline toscane. Splendidi negozietti di artigianato e di prodotti tipici, poca folla e un clima rilassato. Insomma: una bomboniera.

A confermare il nostro amore per questo posto ci ha pensato il pranzo da Sette di Vino, cibo ottimo, buon vino e prezzi piccoli. L’Oste è davvero simpatico e tra tutte le cose che abbiamo ordinato noi e tutte quelle che ci ha offerto lui perché “erano assolutamente da assaggiare” abbiamo provato tutto il menù e speso meno di 40 euro.

Montepulciano

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’ultima tappa del nostro tour della Val d’Orcia è stata Montepulciano.

Arroccata sulla cima di una collina, al sud della regione, è una cittadina medievale di rara bellezza che va assolutamente visitata. Un borgo con palazzi rinascimentali, antiche chiese e splendide piazze. Esplorate questo pittoresco paesino alla ricerca di angoli nascosti. Prima di entrare nelle mura si gode di un favoloso panorama sulla Val d’Orcia e la Val di Chiana.

Il cuore di Montepulciano è Piazza Grande, palcoscenico degli eventi principali della città. La salita per arrivare alla piazza è ripida, ma la bellezza che vi attende, ne fa valere sicuramente la pena, se siete stanchi fermatevi per un bicchiere di vino in uno dei tanti locali sulla via principale.

Questo è stato il nostro tour della Val d’Orcia, abbiamo amato la toscana come ogni volta, è da sempre la nostra regione preferita, sia per l’accoglienza, sia per i paesaggi che regala. Voi avete una regione italiana preferita? Siamo curiosi!

Per vedere tutte le nostre foto scattate durante il Tour della Val d’Orcia in alta risoluzione clicca QUI.

Vuoi continuare a seguirci durante i nostri viaggi? Ci trovi su Instagram, Facebook, Pinterest, YouTube e Twitter ti aspettiamo!

By Claudia & Mattia, 26 Agosto 2019 Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.
  • 13

Claudia & Mattia

Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

13 Commenti
  • Dani
    16 Settembre 2019

    La Toscana ha sempre un gran fascino, non mi stanco mai di tornare… e poi in quelle zone si mangia benissimo!

  • Ale e Kiki
    5 Settembre 2019

    I paesaggi della Val d’Orcia sono qualcosa di incredibile, unico al mondo! Se poi ci associamo anche il cibo…ciaoooooo!!! ahahaha
    Non siamo mai stati a Bagno Vignoni, è bellissima! Siccome è sulla Via Francigena chissà che in futuro… 🙂

    • Mattia
      6 Settembre 2019

      Si ragazzi avete proprio ragione, oltre ai paesaggi anche il cibo è uno spettacolo! 😉

  • Falupe
    5 Settembre 2019

    Il buon cibo, le persone cordiali e allegre, le colline e i viali di cipressi. Avete fatto un ottimo riassunto di una delle zone più belle della Toscana e dell’Italia tutta. Aggiungerei l’ottimo vino e le balle di fieno di cui vado pazzo. Il primo, sollievo per il palato; le altre, meravigliosi soggetti da fotografare 🙂

  • Monica
    5 Settembre 2019

    I paesaggi della Val D’Orcia sono unici e bellissimi. Ci sono già stata diverse volte ma ogni tanto sento il bisogno di tornarci. Chissà, magari potrei pensare a un weekend in autunno.

  • Giovy Malfiori
    5 Settembre 2019

    Mi piace la Val d’Orcia ma non ci vado da molti anni perché, nel mio ultimo viaggio lì, l’ho trovata così piena da non potermela godere. Ma tornerò.

  • Dario
    5 Settembre 2019

    che posto stupendo!! prima o poi devo fare una puntatina, deve essere fantastico! complimenti per le foto

  • Dario
    5 Settembre 2019

    Ho fatto un giro simile a marzo. Che dire, tutta la Toscana è bella, ma questa zona rimane la mia preferita

  • Antonella
    5 Settembre 2019

    Che bella la Val d’Oricia e che meraviglia le tue foto! I cipressi sono spettacolari ma mi è piaciuta tantissimo l’installazione delle ballerine della vasca di Bagno Vignoni! Davvero un’interpretazione suggestiva

  • Noemi
    5 Settembre 2019

    Conosco molto bene questa valle e ogni volta è un incanto senza fine. A Montepulciano ho tantissimi ricordi e poi, come non amare il suo buon vino!

  • Martina
    5 Settembre 2019

    I paesaggi della Val d’Orcia sono davvero unici, e anche per questo sono stati scelti da numerosi registi per girare film come il Gladiatore. Noi ci andiamo almeno una volta l’anno lì perchè amiamo molto anche la cucina toscana.

  • Virginia
    5 Settembre 2019

    Ci sono stata da poco in Val d’Orcia e me ne sono innamorata anche io 😍 abbiamo fatto più o meno le vostre stesse tappe, tutti posti stupendi!

  • Virginia
    5 Settembre 2019

    Ma che meraviglia questi paesaggi! Magari in autunno riusciamo a ritagliarci qualche giorno, e questa potrebbe essere una meta davvero interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chi siamo
Siamo Claudia e Mattia e dal 2010 condividiamo la nostra vita e il nostro amore per i viaggi. Sul nostro blog puoi trovare luoghi bellissimi da scoprire, hotel romantici, ristoranti imperdibili e tour organizzati che consigliamo in diversi posti del mondo. Tutto è descritto con amore e passione ed accompagnato dalle nostre foto. Collaboriamo con aziende, hotel, tour operator e piccole attività locali.

             Scopri i nostri servizi

RUBRICHE
Iscriviti alla nostra Newsletter

Instagram

@2_cuori_in_viaggio