Back to home
in DIARIO DI VIAGGIO

Settima settimana di viaggio : Uluwatu

  • 20 Febbraio 2020
  • By Claudia & Mattia
  • 4 Commenti
Settima settimana di viaggio : Uluwatu

Siamo arrivati alla 7 settimana di viaggio, settimana che abbiamo passato a Uluwatu.

Parlavo ieri con un altra viaggiatrice del fatto che siamo rimasti tutti “bloccati” a Bali.

Concordavamo sul fatto che è un posto perfetto dove restare bloccati. Bali è un’isola dove, nonostante il frastuono dei motorini, la pace regna sovrana. Basta entrare in un tempio o passeggiare in una risaia per trovare la pace tra il profumo di incenso e i suoni della natura.

Più rimaniamo e più non abbiamo voglia di ripartire, Bali ha una forza incredibile che ti attira a se.
Qui puoi entrare in contatto con la spiritualità, puoi frequentare luoghi trendy, fare yoga o surf. In quest’isola puoi essere ciò che vuoi.

Dopo essere stati a Ubud e Canngu siamo partiti per Uluwatu.

Settimana a Uluwatu

Uluwatu è stata la città degli incontri, seppur è difficile considerarla una città. Case, ristoranti e hotel sparsi lungo le strade in mezzo alla giungla o a picco sulle scogliere.

Abbiamo incontrato tanti europei che ci hanno accolto raccontandoci la loro vita a Bali, facendocene innamorate ancora di più. Stiamo sognando di comprare un pezzo di terra e aprire una Guest House, purtroppo non so se le nostre risorse economiche ce lo permetteranno mai.

Ma bisogna sognare in grande no?

Il mare a Uluwatu è bellissimo, purtroppo l’enorme quantità di immondizia rovina non poco la natura incontaminata. I balinesi non hanno ancora ben chiaro il problema plastica o semplicemente non lo vogliono capire. La mattina sistemano ombrelloni e lettini in spiaggia ma non vedi nessuno che raccoglie ciò che il mare ha restituito a riva durante la notte.

Il tempio sulla scogliera è ormai diventato una trappola per turisti. Si vedono pullman interi che scaricano fiumi di persone al tramonto da stipare nell’arena per lo spettacolo serale.

A parte i pochi difetti, Uluwatu è ricca di pregi, uno su tutti sono i panorami mozzafiato. Ci sono diversi locali per tutte le tasche, dove godere di un meraviglioso tramonto sorseggiando una birra gelata in compagnia.

Ho litigato con una scimmia

Qui a Bali, ci è capitato spesso di incontrare delle scimmie, seppur dispettose non avevamo mai avuto grossi problemi.

Al tempio di Uluwatu sono davvero terribili !!!

Rubano continuamente, mentre a Ubud devi essere distratto per farti rubare qualcosa, qui a Uluwatu sono delle vere e proprie maghe del furto.

Mentre guardavo giù dal parapetto per vedere il mare una è sbucata dal nulla, mi ha sfilato gli occhiali da vista e si è arrampicata su un muretto. Potete immaginarvi lo spavento.

Per fortuna un guardiano me li ha fatti restituire tirandole da mangiare. Morale della favola, mai abbassare la guardia quando ci sono le scimmie.

Dopo la nostra settimana a Uluwatu, siamo tornati a Ubud per assistere al Galungan,ve ne parleremo presto.

By Claudia & Mattia, 20 Febbraio 2020 Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.
  • 4

Claudia & Mattia

Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

4 Commenti
  • Annalisa trevaligie-travelblog
    24 Febbraio 2020

    Ma perché si ostinano a trasformare questi paradisi in oscene discariche a cielo aperto?? Bisognerebbe inculcare in queste popolazioni alcune semplici regole per rispettare il loro habitat. Mi infastidisce questo atteggiamento disinteressato. Per il resto come già ho detto, sembra essere davvero un luogo paradisiaco!

  • Ilaria Fenato
    21 Febbraio 2020

    Direi che rimanere bloccati a Bali è un po’ il sogno di tutti!
    Sai che io ho un po’ timore delle scimmie? Sono tanto imprevedibili quindi non so mai cosa combineranno 😁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chi siamo
Siamo Claudia e Mattia e dal 2010 condividiamo la nostra vita e il nostro amore per i viaggi. Amiamo girare il mondo, immortalando tutto ciò che vediamo con la fotografia e narrandolo tramite il nostro lavoro di storytelling e di scrittura. Ci piace raccontare storie di persone che ce l'hanno fatta, brand con una mission, strutture dove la passione di chi le ha create è tangibile in ogni angolo. Ci piace trovare la differenza Speriamo che tu voglia continuare a viaggiare con noi. Collaboriamo con brand, hotel e enti del turismo.

             Scopri i nostri servizi

RUBRICHE
Iscriviti alla nostra Newsletter