Safari in Mozambico: Zinave National Park

safari Mozambico Giraffa 2 Cuori in Viaggio

Quando si pensa al Mozambico vengono subito in mente le meravigliose spiagge di Bazaruto, invece oggi vi vogliamo raccontare la nostra esperienza di safari in Mozambico allo Zinave National Park.

Mettete da parte i comfort, i lodge di lusso e gli animali che vengono a bere in piscina, il safari in Mozambico è molto wild e molto autentico.

Come arrivare allo Zinave National Park

Questo slideshow richiede JavaScript.

Partiamo dal fatto che già arrivare allo Zinave National Park è un’avventura a tutti gli effetti.

Noi siamo partiti da Vilanculos e dopo circa 1 ora di strada asfaltata, abbiamo lasciato le comodità per iniziare le nostre 5 (come minimo) ore di off road. Già dalla strada per raggiungerlo, il Parco Nazionale di Zinave ci fa capire che le comodità e i comfort non sono di casa.

La strada è percorribile solo con 4×4 e bisogna essere abbastanza preparati alla guida su terreni difficili. Per ore si attraversano strade che continuano a cambiare colore tra terra e sabbia, tanta vegetazione e piccoli villaggi.

Per arrivare allo Zinave National Park e iniziare il vostro safari in Mozambico bisogna calcolare da Vilanculos almeno 6 o 7 ore di viaggio, quindi è bene partire presto la mattina per evitare di arrivare con il buio.

Quando inizierete a vedere i cartelli del parco, mancherà circa un’ora all’arrivo, occhi aperti perché noi abbiamo avuto un incontro non proprio amichevole con un elefante ancora prima dell’ingresso. Una volta arrivati si passa un cancello e si entra in quello che viene chiamato “santuario”.

Ecco qualche consiglio su come organizzare un viaggio in Mozambico

Zinave National Park self drive e self catering

Iniziamo con il dire che il safari in Mozambico allo Zinave National Park non è un’esperienza per tutti. Qui si fa tutto in self drive, quindi anche i safari si fanno con la propria auto, e self catering, quindi al cibo dovete pensare voi.

Il Tondo Lodge è pensato principalmente come appoggio per i ricercatori, il supporto al turista è quasi inesistente. Se decidete di passare qui un paio di notti, 2 sono il minimo, dovrete portarvi tutto: acqua, cibo e benzina. Al campo troverete una cucina attrezzata, un paio di piccoli frigo comuni, 5 tende grandi ed altre piccole.

Il nostro consiglio è quello di non partire senza prima esservi accertati di avere una tenda prenotata e un ranger che vi possa accompagnare in giro per il parco.

Safari in Mozambico: Zinave National Park le tende

Questo slideshow richiede JavaScript.

Allo Zinave National Park sono presenti 5 tende grandi, separate dalla zona comune e con affaccio sul fiume.

Le tende sono montate su una piattaforma in cemento e all’interno hanno due letti, comodino e armadio. Proprio dietro le tende c’è il bagno comune con 6 lavandini, 2 wc e 4 docce con acqua calda.

Intorno alla zona comune invece sono montate delle tende più piccole. Il campo si trova proprio dentro al parco e non c’è nessuna recinzione quindi io nelle tende piccole non mi sarei sentita molto sicura.

Proprio davanti al Tondo Lodge scorre il fiume Save dove vivono coccodrilli e ippopotami. Questi ultimi vi terranno compagnia con i loro versi per tutta la notte.

Safari in Mozambico: gli animali

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Parco di Zinave è stato dichiarato area protetta nel 1972, per poi essere devastato da sedici anni di guerra civile dal 1977 al 1992. Guerra e bracconaggio hanno fatto si che fino a 6 anni fa qui a Zinave non ci fosse più la presenza di nessun animale.

Nel 2015 è stato firmato un accordo con Peace Parks Foundation che si è presa carico del parco per iniziare un’opera di ripopolamento delle diverse specie che un tempo lo abitavano. Lo Zinave National Park è situato nella provincia di Inhambane del Mozambico e copre circa 408.000 ettari.

Il santuario dove sono stati inseriti gli animali è grande 18.600 ettari. In questo modo il perimetro da pattugliare per l’antibracconaggio è più contenuto e gli animali inseriti sono protetti al meglio. Oggi il parco conta più di 2280 animali tra i quali: impala, reedbuck, waterbuck, bufalo, zebra, gnu, iena, zibellino ed elefante, leone e da quest’anno anche il rinoceronte.

Infatti durante il safari in Mozambico a Zinave se si è fortunati è possibile avvistare tutti i Big Five.

Concludendo questo safari non è facile, non è per tutti. Se volete essere accompagnati non è semplice trovare una persona competente e di fiducia che vi ci possa portare. Siamo certi che se riuscirete a visitarlo lo Zinave vi resterà per sempre nel cuore.

Se decidete di farlo da soli affittando un 4×4 seguiteci su Instagram e mandateci un messaggio in DM, saremo lieti di mandarvi le nostre tracce GPS per raggiungere il parco.

Home » Safari in Mozambico: Zinave National Park

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.