Spa & Relax

Una giornata di relax : QC Terme Torino

QC Terme Torino vista dall'alto

Torino è una città bella ma molto caotica, una volta passato il portone del QC Terme Torino però vi sentirete catapultati in un’altra dimensione.

Un’oasi di pace nel bel mezzo della città!

La struttura è nuova, accogliente e molto pulita, il personale gentile e attento alle esigenze degli ospiti.

QC Terme Torino: spogliatoi

Una volta pagato l’ingresso, si scende, si ritirano accappatoio, telo e ciabatte e poi si va negli spogliatoi.

Gli spogliatoi sono molto grandi, l’armadietto spazioso con all’interno la cassetta di sicurezza, una volta inserita la tessera potete indossare il braccialetto con attaccata la chiave e godervi la vostra giornata.

A disposizione phon, piastra per capelli, prodotti viso e corpo. Nella doccia tutti i prodotti brandizzati. Insomma uno spogliatoio con tutti i comfort.

Necessario un asciugamano da usare dopo la doccia, visto che quello che vi daranno in dotazione sarà da usare nelle saune.

QC Terme Torino: piano -1

Al piano degli spogliatoi del QC Terme Torino si trovano vasche idromassaggio, pediluvi, cascate, percorso Kneipp, docce di Vichy. L’acqua calda a 36° delle vasche rilassa e distende la muscolatura, ideale per alleviare lo stress.

Sono presenti diverse sale per fare il bagno di vapore con differenti intensità e docce e vasche di reazione da fare subito dopo.

Un’altra chicca è la vasca giapponese da fare in abbinamento con lo scrub, poco più avanti la vasca della cromoterapia dove rilassarsi con acqua calda e luci colorate soffuse che si alternano.

Tutto per purificare la pelle grazie al vapore, rinnovandola e levigandola delicatamente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

QC Terme Torino: piano 0

Al piano terra oltre all’ingresso c’è la zona esterna, uno splendido giardino pieno di fiori e bellissime piante. Un’oasi verde in mezzo alla città. Nel giardino diverse altalene e lettini sui quali rilassarsi e tre vasche. Due vasche idromassaggio e una vasca della musica.

Non volevamo più uscire da queste vasche, la giornata era splendida e l’atmosfera davvero rilassata. Oltre alle vasche ci si può sedere all’esterno e leggere un libro all’ombra degli alberi.

I palazzi storici tutt’intorno sono una splendida cornice e isolano completamente dalla città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La sala del buffet affaccia direttamente sul giardino, con vetrate colorate e piante sospese. Il pranzo non è compreso, ma ha un costo di 22 euro. Si può acquistare all’ingresso o direttamente al bar. Il cibo è vario e di qualità. Si può comporre l’insalata con prodotti freschi, cotti, tonno e acciughe e frutta secca. Ci sono formaggi, affettati, couscous e riso freddo e una zuppa tra cui scegliere. Per finire ovviamente frutta e dolci. Le bevande sono incluse, vino, birra, acqua e caffè. L’acquisto del pranzo dà diritto ad un cambio di accappatoio.

Se decidete di non acquistare il pranzo, subito fuori dalla sala buffet è allestito un tavolo con mele e caraffe d’acqua.

Questo slideshow richiede JavaScript.

QC Terme Torino: piano 1

Dalla sala da pranzo si sale una splendida scalinata in marmo e si arriva al piano delle sale relax. Attraverso il silenzio e la pace di queste stanze ci si può prendere del tempo con i propri pensieri, bevendo una tisana o ascoltando i rumori della natura.

Ogni sala ha un suo tema, delle sue sonorità, una sua musica e un’illuminazione particolare.

Si passa da una sala dedicata all’Italia, a un labirinto del bosco, ad una stanza dove appena varcata la soglia si sente il suono dell’acqua e si può riposare su materassi ad acqua.

La sala relax del QC Terme Torino che più ci ha stupiti è quella chiamata “C’era una volta” si entra in un mondo magico fatto di libri pop up e una piccola serratura dalla quale si scorge la sala della Reggia di Venaria. Da qui attraversando un antico armadio, si scopre poi un giardino segreto, tra fiori e piante profumate, piccole fragole e divani morbidi sui quali riposarsi all’ombra.
Oltre alle sale relax in questo piano ce n’è una nel sottotetto, bellissima e molto luminosa, completamente bianca. Un meraviglioso profumo riempie l’aria e dondoli bianchi pieni di cuscini sui quali dondolarsi vi regaleranno momenti di completo relax.

Questo slideshow richiede JavaScript.

QC Terme Torino: piano 2

Il secondo piano è dedicato alle saune, ognuna caratterizzata da un profumazione diversa e da una diversa intensità di calore. Ce ne sono di luminose, dove il caldo colore del legno sembra brillare e di buie dove vengono proiettate immagini naturali e suoni di acqua, vento e pioggia.
Per vivere un’esperienza di un angolo di mare in centro città c’è la stanza del sale, suoni di onde e di barche allieteranno la permanenza, mentre ci si rilassa e si respira profondamente. Questa stanza del sale aiuta a drenare, tonificare la pelle e a liberare le vie respiratorie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

QC Terme Torino : considerazioni e consigli

Queste Terme in città ci hanno veramente stupito, conoscevamo quelle di Pré Saint Didier, ma non ce le ha fatte rimpiangere.

Regalano la possibilità di momenti di assoluto relax senza uscire dalla città.

Non dovete portarvi niente se non il costume e un asciugamano da usare dopo la doccia, vi verrà fornito tutto lì. Il pranzo è un po’ caro, ma di ottima qualità e completo di tutto, quindi per noi è davvero consigliato.

Il costo dell’ingresso è di 48 euro da Lunedì a Venerdì e 54 il sabato, la domenica e durante le festività.

Se avete bisogno di staccare da tutto per un giorno, questo è il posto giusto.

Vuoi continuare a seguirci durante i nostri viaggi? Ci trovi su Instagram, Facebook, Pinterest, YouTube e Twitter ti aspettiamo!

Questa esperienza è stata offerta dal QC Terme Torino.

Se ti è piaciuto...condividilo!

20 pensieri su “Una giornata di relax : QC Terme Torino

  1. Per me le migliori QC Terme restano quelle di Pre Saint Didier (già solo per il buffet incluso…) ma in caso di impossibilità ad andare fino in Val d’Aosta possono anche andare bene quelle di Torino.

  2. Conosco le QC Terme di Milano e mi sembrano quasi uguali. Mi piacciono come terme, però è un po’ che non ci vado, adesso che sembra tornato il sole ci tornerò.

  3. Adoro le terme, soprattutto quella della Qc😍 sono stata a Bormio, San Pellegrino e Milano ma voglio assolutamente provare anche queste di Torino perché dal vostro racconto mi sembrano super! Mi ispira soprattutto la zona esterna ma anche la sala relax labirinto nel bosco

  4. Che terme bellissime e piene di storia, un palazzo ricco di fascino dove potersi rilassare al meglio. Bella avventura che farei

  5. Che luogo splendido! In particolar modo la sala coi dondolo bianchi mi affascina tantissimo! Ma sono tutti così i QC terme o solo questo di Torino?

  6. Che luogo fantastico! Sì sì, ho proprio bisogno di staccare per qualche giorno. Tornare a Torino e viverla anche sotto questo aspetto, sarà una piacevole esperienza.

  7. Pur adornando le terme e pur abitando a un’ora da Torino non sono mai stata alle QC – che vergogna! Ne ho sentito parlare benissimo e le tue parole me lo confermano. In particolare, rispetto alle altre terme in cui sono stata, mi ispira molto questo contesto urbano e immerso nella storia.

  8. Amo le terme e ogni tanto, almeno una volta l’anno, mi piace regalarmi un’esperienza del genere per rilassarmi e ricaricare le batterie. Come te conoscevo quelle in Val d’Aosta (nelle quali non sono mai riuscita ad andare) ma non quelle di Torino. Che piacevole sorpresa!

  9. Conosco benissimo QC Terme. Qui a Roma ce n’è uno immerso nella Villa Torlonia ed è sempre un piacere poter rilassarsi godendo di paesaggi e storia allo stesso tempo.

  10. Noi siamo stati alle terme di San Pellegrino, sempre QC Terme. Ci sono piaciute tantissimo. Le modalità di entrata sono le stesse. Adoriamo le stanze del riposo, con materassi ad acqua e dondoli bianchi, anche la stanza del giornalettismo ci piace molto. La prossima volta faremo un pensierino a spostarci a Torino per provare le nuove terme.

  11. Mi piacciono le terme e quelle QC sono una certezza di eleganza e professionalità. Io finora ho visitato solo quelle di Milano, San Pellegrino e Bormio. Torino mi manca: potrebbe essere un’idea per il primo week end lungo che trascorrerò in questa città…

  12. Dico spesso che voglio tornare a Torino, una città affascinante e misteriosa. Sarebbe il top estendere l’itinerario con un salto alle terme, adoro posti del genere! Permettono di staccare dalla routine e connetterti con te stessa attraverso coccole di benessere.

  13. Quanto mi piacciono questi posti, già solo vedere le foto e te in accappatoio mi sono rilassata 🙂 Peccato che siano lontane da casa mia (quelle italiana ovviamente), sembrano davvero molto belle e un posto anche elegante

  14. Ma che bello questo posticino! Tanti ambienti diversi in un’unica struttura per accontentare tutti i gusti. Mi ispira particolarmente il secondo piano dove proiettano immagini della natura con suoni di acqua, pioggia e vento.

  15. Adoro le terme, ritengo sia sempre un’esperienza più che piacevole. Non in tutte accettano i bimbi ma fortunatamente riusciamo a trovarne diverse anche in formato Family. Che delizie presenti sui tavoli!

  16. Wow, articolo dettagliatissimo! Non siamo mai stati nel circuito termale QC. Anche se ne abbiamo presi in considerazione diversi. A quanto pare abbiamo fatto bene ad informarci perché i loro sono davvero spettacolari e ben organizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.