La Viaggiatrice Guerriera

Non avere paura di avere paura

Non avere paura di avere paura
Oggi voglio parlarvi di un sentimento che tutti temiamo, la paura!​

La paura purtroppo è un sentimento che fa parte delle nostre vite. In un certo modo aiuta anche a proteggerci. In quest’ultimo anno ho imparato a convivere con la paura​. Mi sono resa conto che è una cosa che in qualche modo dobbiamo imparare ad accettare.

​Quando tutte le tue certezze si sgretolano.

​Quando l’incertezza del domani è all’ordine del giorno, il tuo cervello innesca un qualche meccanismo che ti fa sopravvivere alla paura.
Un cancro ti fa rendere conto di quanto in un attimo tutto può cambiare, può finire.

Devi fare i conti con la tua mortalità.

Fino a ieri i tuoi problemi erano il lavoro, il rubinetto che perde, i chili di troppo e oggi ti rendi conto che erano tutte stupidaggini, tutte cose che con la volontà potevi cambiare.​
All’inizio ti sembra impossibile, ​arrivi a un punto in cui ti sembra di impazzire, in alcuni momenti la tua mente non riesce a gestire la notizia.
Il “perché a me?”, una domanda inutile che è sempre dietro l’angolo.
Tra qualche giorno inizia il mio follow up semestrale e l’ansia sta bussando alla mia porta, quei controlli che da una parte desideri e dall’altra ti terrorizzano. La paura di trovare di nuovo qualcosa, ci risiamo, la paura.

Io ho PAURA ogni giorno!

Ho paura di ammalarmi di nuovo​, una recidiva, una metastasi, ho paura di morire, ho paura di soffrire.

In realtà la condizione è uguale per tutti, come mi disse la mia chirurga una volta : “potrei uscire di qui ed essere investita da una macchina, ma non mi faccio condizionare la vita da questo pensiero”.
E’ vero, ma la morte in faccia l’ho vista davvero.​

Un giorno ero in ospedale ed ho incontrato una delle mie nuove amiche conosciute durante questo percorso. Lei era ancora all’inizio del suo cammino e mentre cercavo di consolarla e di tranquillizzarla un po’ mi ha guardato e mi ha detto “Claudia, ma tu come fai a non avere paura? come fai a non temere che torni?”

Ho sorriso, stupita del fatto che una persona, vedendomi da fuori, potesse pensare davvero una cosa così!

Poi ripenso ad un anno fa, quando la mia disperazione era impossibile da arginare, quando cercavo in ogni persona che incontravo le rassicurazioni e le risposte che nessuno mi avrebbe potuto dare!Non abbiamo certezze, nessuno le ha, ma io ne sono oggi più consapevole, cerco quindi di godermi di più la vita e di riassestare i valori delle cose.

​Non sono più la Claudia di prima, di lei mi manca l’incoscienza, la spensieratezza.
Ricordo che in lacrime dicevo alla mia amica : “Ma io rivoglio la mia vita!”
Beh parliamoci chiaramente, quella vita non torna più.

In realtà ad un certo punto sei tu a non volerla più.

Io oggi non mi sento più nel posto giusto, non mi piace più quello che faccio, dove sono.

Forse non mi piaceva neanche prima, ma lo accettavo passivamente.

Quindi ora cerco di lavorare su me stessa e su quello che mi circonda, per arrivare ad un cambiamento, certo non è una cosa che avviene in un secondo!​

​Cambiare il certo con l’incerto non è facile.

Io ​sto cercando la nuova me!
Mi sveglio la mattina mi alzo e cerco di sorridere sempre!

Sto provando a seguire le mie passioni​, i miei sogni, la mia felicità!​

Anche se ci sono tante incertezze… tante paur​e!
​Mi dico sempre :

“Non avere paura di avere paura”

La paura va attraversata, dominata!
Un abbraccio

Claudia
Se ti è piaciuto...condividilo!

5 pensieri su “Non avere paura di avere paura

  1. Il tuo sorriso è magnifico Claudia e la tua forza lo è altrettanto!
    Non è facile condividere le paure, non lo è lottare ogni giorno come fai tu contro il cancro, ma con Mattia al tuo fianco e i vostri sogni da scudo niente vi è precluso! Vi auguriamo il meglio! Un abbraccio forte forte forte!

    1. Grazie ragazzi! E un esercizio che si fa ogni giorno!Condividere le paure mi aiuta e penso sempre che possa aiutare anche qualcun’altro, o almeno questo è quello che spero! Un abbraccio!

  2. Grazie per avermi ricordato quanto sia importante essere grati ogni giorno e sorridere più che si può! Complimenti per la tua forza e capacità di condividere questa esperienza!

  3. E’ cosi, è proprio cosi. E’ difficile esprimere quello che si prova in questi momenti ma tu ci riesci benissimo.
    Dai voce a tante donne che ci sono passate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.