Torna alla home
in MONDO, Stati Uniti

New York : le nostre 3 Top Five!

  • 16 Giugno 2018
  • By Claudia & Mattia
  • 32 commenti
New York : le nostre 3 Top Five!

Chi non ama follemente New York? Noi!

Non fraintendeteci, è una città da vedere almeno una volta nella vita, ma non è la città che più ci ha fatto battere il cuore! Qualcuno potrà inorridire, ma tra New York e Londra noi sceglieremmo sempre Londra!

Nonostante la città non ci abbia fatto innamorare, siamo consapevoli che è una meta assolutamente da vedere e unica! Ad ogni passo vi sembrerà di vivere dentro un film o una serie tv, e questo è bello ed emozionante.

Camminate per le strade della città con il naso all’insù per non perdervi nemmeno un grattacielo, questa è la città dove tutto è possibile.

Cosa vedere a New York

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se dobbiamo associarle a una parola, quella parola è TROPPO, troppo grande, troppo alta, troppe persone, troppo cibo! E’ una città nella quale ci sentiamo sempre un po’ sopraffatti.

Non siamo tornati dal viaggio dicendo che avremmo voluto vivere li, non è stata la città che più ci ha fatto battere il cuore.

Abbiamo camminato tantissimo, evitando i trasferimenti in metro per non perderci i panorami. Per raggiungere i luoghi più lontani abbiamo usato due giorni il Big Bus Tours.

Il costo per 2 giorni è di 68 euro, per tutti gli itinerari, compreso quello notturno che è davvero emozionante, durante il giorno si può scendere e salire tutte le volte che si vuole, inoltre c’è l’audio guida in italiano per soddisfare ogni curiosità.

Per risparmiare qualcosa sugli ingressi dei musei abbiamo acquistato la New York City Pass a 112 euro. L’ingresso include:

    • Empire State Building
    • Museo americano di storia naturale
    • The Metropolitan Museum of Art
  • Top of the Rock Observation Deck   o   Museo Guggenheim
  • Statua della Libertà ed Ellis Island   o   Crociere Circle Line
  • Memoriale e Museo dell’11 settembre   o   Intrepid Sea, Air & Space Museum

New York : i 5 luoghi imperdibili compresi nel City Pass

  • Empire State Building

Indescrivibile guardare la città da lassù, lo skyline di New York è tra i più belli mai visti.

Abbiamo approfittato del doppio ingresso e ci siamo stati la mattina presto e la sera per vedere anche la città illuminata.

L’ascensore sale velocissimo in cima al grattacielo, in pochi istanti ci siamo ritrovati sopra una distesa di grattacieli, in lontananza il ponte di Brooklyn e la Statua della Libertà. New York era tutta ai nostri piedi!

Puoi anche acquistare il singolo ingresso qui

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Museo americano di storia naturale

Abbiamo rivissuto il film “Una notte al museo”.

Tra animali imbalsamati, riproduzioni storiche, reperti archeologici e scheletri di dinosauri.

Esperienza divertente per grandi e piccini. Da non perdere il planetario, sembra proprio di essere in mezzo alle stelle.

Visto che siete in zona approfittatene per fare una passeggiata a Central Park. Il parco cittadino, polmone verde di New York regala scenari bellissimi in ogni stagione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Museo Guggenheim

Poco importa quale mostra troverete in quel momento.

Il Guggenheim va visitato, non solo per l’esposizione, ma soprattutto per vedere la struttura. Si sale dalla rampa spirale e lungo il cammino scorrono le opere esposte.

Due prospettive da non perdere, quando siete al piano terra mettetevi al centro e guardate su, allo stesso modo all’ultimo piano tenetevi forte e guardate giù!

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Statua della Libertà ed Ellis Island

Impossibile andare a New York e non vedere il simbolo della città. La Statua della Libertà dal vivo è più piccola di quello che ti aspetti ma comunque spettacolare da vedere, soprattutto dal battello.

Dopo aver girato intorno alla statua e con un biglietto a parte esserci saliti, si può riprendere il battello e proseguire per Ellis Island.

La visita molto interessante e istruttiva.

Durante il viaggio sulla barca si vede uno skyline  della città davvero notevole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Memoriale e Museo dell’11 Settembre

Il Memoriale dell’11 settembre è una delle esperienze più forti che si può fare nella grande mela, siamo rimasti senza parole. La nostra generazione ricorda bene l’11 Settembre, eravamo tutti incollati alle televisioni per seguire in diretta il disastro delle torri gemelle.

Camminare dove una volta sorgevano le torri fa davvero venire la pelle d’oca.

Il museo all’interno con quello che rimane della disgrazia fa veramente commuovere, ci ha toccato nel profondo ed è un’esperienza indimenticabile. Questi memoriali servono per non dimenticare e per spronarci a migliorare il nostro futuro.

All’esterno del museo è possibile visitare il memoriale, sono due enormi vasche con cascate realizzate esattamente sulle fondamenta delle torri gemelle. Lungo i loro bordi si trovano i nomi di tutti i caduti di quel terribile giorno.

Se volete evitare code potete acquistare online il biglietto per il Memoriale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

New York : 5 luoghi imperdibili gratis

  • Time Square

Qui non c’è bisogno di prenotazioni o biglietti.

Comprende l’intersezione fra Seventh Avenue e Broadway.

Buttatevi nella mischia e lasciatevi trasportare dal fiume di gente. Time Square è luci, musica e colori. Restate abbagliati dai maxi schermi, girate per i negozi, godete dell’immensità di questa città. Questo è il cuore di Manhattan.

Troverete diversi negozi in cui fare shopping e locali dove mangiare.

  • High Line

Questa passeggiata ci è stata consigliata da un amico.

Un parco sopraelevato che ha preso il posto della ferrovia West Side Line, un perfetto esempio di riqualificazione urbana, che ha dato nuova vita alla zona.  Lungo il tragitto ci sono 11 ingressi.

Ideale per camminare, leggere un libro su una panchina, fare una corsa o godersi il panorama.

Noi abbiamo deciso di percorrere tutto l’itinerario, scendendo dalla passeggiata per visitare il Chelsea MarketQui abbiamo fatto qualche acquisto e mangiato l’aragosta, assolutamente da non perdere.

Per gli amanti della fotografia, alla fine del percorso, arriverete velocemente da B&H, sarà per voi come entrare nel paese dei balocchi.

  • Il ponte di Brooklyn

Unisce i distretti di Manhattan e Brooklyn, è un altro dei simboli della grande mela.

Impossibile andare a New York e non fare una foto sul famoso ponte. Prendetevi un po’ di tempo per attraversarlo tutto.

Il ponte ha due livelli, in quello inferiore passano le auto e in quello superiore ciclisti e pedoni.

Prendete il ponte dalla parte di Manhattan e arrivando a Brooklyn fate un giro nel quartiere di Dumbo. Molteplici sono le prospettive dalle quali scattare bellissime foto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Central Park

Il polmone verde di New York.

Qui potete immergervi nella natura e rilassarvi un po’ lontani dal caos della città. Velocemente raggiungibile The Pond, il primo laghetto, da qui è possibile fare foto bellissime con la vista dei grattacieli.

All’interno del parco si trova lo Zoo e il lago dove è possibile affittare le barchette a remi, con il bel tempo sarà un’esperienza imperdibile.

  • Little Italy, SoHo, Chinatown

New York non è solo Time Square e la Quinta Strada, non dimenticate di addentrarvi in questa parte della città.

Little Italy ormai è solo un vago ricordo, inglobata oggi da Chinatown, ma comunque è divertente girare in queste zone, per un attimo non vi sembrerà di essere in America. Luogo ideale per comprare qualche regalo a un prezzo decisamente più basso e assaggiare ottimi Dumpling.

Soho invece è la zona che preferiamo per lo shopping, perché oltre alle solite catene si trovano anche negozietti più particolari e diversi da quelli che ormai si trovano in ogni parte del mondo.

In queste zone notevoli sono anche le opere di street art.

Dove mangiare a New York : i 5 locali  imperdibili

Tanti i posti dove mangiare a New York, tante le diverse cucine da provare!

Mangiare a New York non è economico, ma per chi ama sperimentare è una città perfetta, se volete risparmiare ricordate ci sono sempre gli Hot Dog.

  • Virgil’s

Rimanete affascinati davanti alle puntate di Man vs. Food? Volete per una volta provare un enorme piatto di barbeque americano? Questo è il posto giusto.

Noi abbiamo provato uno dei piatti combinati con una scelta di 5 tipi di carne e 3 contorni.

La quantità di cibo era davvero enorme, prendete un piatto in due, altrimenti è improbabile che riuscirete a  finire tutto. Non dimenticate una gigantesca fetta di dolce.

  •  Bubba Gump

Se volete fare indigestione di gamberetti questo è il posto giusto per voi. Il locale prende ispirazione dal film di Forrest Gump. Il ristorante è molto turistico, ma il cibo è davvero buono.

Noi abbiamo provato diverse versioni di gamberi fritti e il secchiello di gamberi piccanti.

  • Magnolia Bakery

Abbiamo sempre sognato di mangiare un dolce in questa pasticceria e ovviamente durante il nostro viaggio ci siamo tornati più volte.

Purtroppo non siamo riusciti ad assaggiare tutto.

L’arredamento è minimal con tocchi romantici, il bancone grande con le torte, cheesecake e cupcakes , la cucina è a vista e l’ambiente è allegro e rilassato.

Se siete fan di Sex and the City non ve lo potete perdere.

  • Ippudo Ramen

Quando entri in un ristorante come questo e i commensali sono quasi tutti Giapponesi, sai di aver scelto il posto giusto.

Non avevamo mai provato il Ramen e da quel momento siamo diventati davvero appassionati di questo piatto. Il locale è bello e la cucina è ottima, noi ci siamo tornati 2 sere di fila.

  • Five Guys

Sono tantissimi i posti dove mangiare Hamburger a New York.

Il segreto per me è il pane, è leggero e non copre il sapore di quello che trattiene al suo interno.

Il locale è esattamente quello del nostro immaginario di fast food americano, prezzi corretti, Hamburger buoni e personalizzabili.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Speriamo di avervi dato qualche chicca utile per il vostro viaggio a New York! Trovate anche qualche consiglio per prepararvi al viaggio a New  York.

Se vuoi vedere tutte le nostre foto della grande mela in alta qualità clicca QUI.

By Claudia & Mattia, 16 Giugno 2018 Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

Claudia & Mattia

Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

32 Commenti
  • Michela
    9 Aprile 2020

    Io che amo gli states, non amo per niente New York. senza fraintendere, adoro Central Park, il museo 9/11, i suoi monumenti ma attraversare la strada o prendere bus o metropolitane piene zeppe di gente non mi è mai molto piaciuto. Meglio la cara vecchia Boston

  • Michela
    28 Marzo 2019

    Mi spiace che ny non vi abbia fatto battere il cuore ..noi ce ne siamo follemente innamorati tant’è che non vediamo l’ora di ritornarci ! Ho amato tutto di questa città ma nonostante tutto anche io non ci vivrei mai 🙂

  • Federica
    21 Giugno 2018

    Prima o poi dovrò andare, anche se credo che anche io, come voi, tra New York e Londra, sceglierei quest’ultima. Ma chi mi conosce un po’ sa che considero Londra come la mia città.
    Chissà se potrò dire la stessa cosa di New York 🙂
    Grazie per questi utili consigli da mettere in lista.

  • Sofia
    20 Giugno 2018

    Non ho mai visto i locali che hai nominato ma li tengo segnati. I musei invece fatti tutti

    • Claudia & Mattia
      20 Giugno 2018

      Io ho mangiato davvero benissimo, quindi al prossimo viaggio te li consiglio!

  • Danila
    18 Giugno 2018

    Non sono mai stata a New York ma è nella mia lista… ottimi spunti!

  • Elena
    18 Giugno 2018

    Che invidia…..bellissimo articolo, veramente!
    Non vedo l’ora di andarci pure io =)

  • Simona
    18 Giugno 2018

    Non sono mai andata a Nwe York ma vorrei andarci. Mi fa piacere sentire anche qualcosa che sia “troppo”. Senza i soliti stereotipi.

  • Serena
    18 Giugno 2018

    Five guys c’e’ anche qui, pare sia una istituzione in America. 🙂 Il memorial purtroppo era gia’ chiuso. 🙁

  • barbara togni
    18 Giugno 2018

    se c’è un posto dove non andrei mai nella vita è New York. non mi attira per niente. l’idea che ho, e voi me l’avete confermata, è che è TROPPO in tutto.

  • Sabrina
    18 Giugno 2018

    Io non sono mai stata a New York (per ora almeno!) lo scorso anno c’è stata mia figlia ed ecco lei è tornata dicendo che ci andrebbe a vivere anche subito, il suo fidanzato di contro che non ci vivrebbe mai. Come dicevano le amiche di Flabolous Way il bello del viaggiare è che ognuno vive lo stesso luogo in maniera diversa.

    • Claudia & Mattia
      18 Giugno 2018

      E’ vero, siamo tutti diversi e giustamente ci piacciono cose diverse!
      Anche se non è la città del nostro cuore, va assolutamente visitata!

  • Valeria
    18 Giugno 2018

    New York non è in cima alle mie priorità, come voi mi sembra troppo grande, troppo eccessiva. Però leggendo questo articolo mi è venuta voglia di visitarla! Sicuramente un giorno ci andrò…e mangerò in tutti i posti che avete consigliato!!!

  • Flabulous Way
    18 Giugno 2018

    Vedi come è bello avere punti di vista differenti! Noi tra Londra e New York sceglieremo tutta la vita la grande Mela! E’ proprio questo la bellezza del viaggiare, che ognuno vive un posto a modo suo !

  • Tommaso
    18 Giugno 2018

    Certo, New York ha il suo fascino, ma è enorme, e concordo sul fatto che ti può sovrastare. Non ci sono mai stato, ma oggi tra tutte le serie TV ed Instagram conosco tanti angoli ed edifici della città, che voi avete ben fotografato. Sicuramente conviene andarci con una macchina fotografica bella tosta, così da fotografare tutto il possibile, magari anche con la tecnica di scie luminose la sera!

  • Raffi
    18 Giugno 2018

    Bellissimo questo post. Anche io quando viaggio cerco sempre di servirmi dei Bus turistici. Lo so che qualcuno inorridisce, ma io li trovo fantastici per farsi un’idea della città veloce e accurata.
    Credo che le vostre top five potrebbero diventare sicuramente anche le mie. 🙂

  • viaggiapiccoli
    18 Giugno 2018

    New York non finisce mai. Bellissimo il museo di Storia Naturale, ma noi ci torneremmo almeno altre tre volte. Tra i cinque posti imperdibili dove mangiare noi aggiungeremmo Peter Luger Steakhouse: da lacrima!

  • Ale e Kiki
    16 Giugno 2018

    Vi confessiamo una cosa: in due viaggi a New York (e circa 20 giorni complessivi), non siamo mai riusciti a visitare il Guggenheim!!! Sì lo so, siamo pessimi, ma ci sono così tante cose da fare nella Grande Mela che per forza di cose è impossibile vedere tutto! E così…abbiamo un’altra scusa per tornare a New York!!! Per noi è il non-plus-ultra, la città più bella del mondo, quella che ci ha visto innamorati sotto la neve di Central Park nel nostro primo giorno in viaggio di nozze: potete capire che non la scambieremmo mai con nessun’altra, vero??
    Un abbraccio ragazzi, e buon fine settimana!!!

    • Claudia & Mattia
      16 Giugno 2018

      Si possiamo capire il vostro amore per questa città! Vi toccherà proprio tornare!

  • Giulia
    16 Giugno 2018

    Voglio partire, adesso.

  • Falupe
    16 Giugno 2018

    Bellissimo post. Secondo i miei gusti aggiungerei, tra i luoghi da visitare,
    5 Pointz Graffiti per gli amanti della Street art e, tra i locali, Katz’s Deli per gustare un succulento Pastrami Sandwich ?

    • Claudia & Mattia
      16 Giugno 2018

      Grazie! Al nostro prossimo viaggio a New York seguiremo i tuoi consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chi siamo
Benvenuti su 2 Cuori in Viaggio! Siamo Claudia e Mattia e dal 2010 condividiamo la nostra vita e la nostra passione per i viaggi. In un mondo di viaggiatori zaino in spalla e viaggiatori luxury noi amiamo definirci viaggiatori “normali”. Ci piace fare esperienze, trovare luoghi particolari e scoprire le culture senza però rinunciare ai comfort. Siamo due storyteller crossmediali, ci occupiamo di fotografia, di video e di scrittura. Usiamo la comunicazione web per informare e coinvolgere i nostri lettori. Collaboriamo con il comparto turistico come blogger, ma anche con aziende e privati per creazione di contenuti, foto e formazione sui social network. Che la felicità sia la tua bussola!

             Scopri i nostri servizi

RUBRICHE
La viaggiatrice guerriera
Iscriviti alla nostra Newsletter