Menjangan: l’isola dei cervi a Bali

Menjangan 2 Cuori in Viaggio

L’isola di Menjangan, situata a nord-ovest di Bali, è un gioiello nascosto che offre ai visitatori un’esperienza unica all’insegna della natura incontaminata e della bellezza selvaggia. Il suo nome, che in indonesiano significa “cervo”, deriva dalla presenza di questi eleganti animali che popolano liberamente l’isola.

Menjangan fa parte del Parco Nazionale di Bali Barat, una riserva naturale protetta che vanta una biodiversità unica. L’isola è ricca di foreste pluviali, mangrovie e spiagge di sabbia bianca bagnate da acque cristalline. I fondali marini, in particolare, sono un vero paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

Se siete alla ricerca di un luogo magico dove immergervi nella natura e vivere un’esperienza autentica, l’isola di Menjangan è la destinazione ideale. Un vero paradiso per gli amanti del mare, della fauna selvatica e del relax.

Snorkeling a Menjangan

Le barriere coralline di Menjangan ospitano una varietà incredibile di pesci tropicali, coralli colorati e tartarughe marine, qui la visibilità dell’acqua è eccellente, il che rende l’esperienza di immersione o snorkeling davvero indimenticabile. La biodiversità è davvero elevata, sono stati trovati 110 tipi di coralli diversi.

È possibile prenotare una giornata di snorkeling in uno dei centri presenti sulla costa, i costi variano tra i 30 e i 60 euro per un giro sull’isola e due punti di snorkeling da circa 1 ora ciascuno.

I due punti dove si fa snorkeling sono davvero meravigliosi e ricchi di vita, uno sembra un vero e proprio giardino subacqueo, mentre l’altra è una lunghissima parete che si immerge nel blu profondo, davvero suggestiva.

L’accesso all’isola è limitato al fine di proteggere l’ambiente naturale. I visitatori possono raggiungere Menjangan con un tour organizzato in barca da Pemuteran, un villaggio di pescatori situato sulla costa nord-occidentale di Bali. Ricordatevi che dalla barca è possibile vedere anche il bellissimo tempio dell’isola.

Se preferisci prenotare l’escursione online CLICCA QUI

I cervi a Bali

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si pensa che i cervi siano stati introdotti sull’isola nel XVI secolo da un re di Bali. Inizialmente, i cervi erano utilizzati per la caccia, ma in seguito sono stati protetti e la loro popolazione è cresciuta considerevolmente.

Sparsi per l’isola oggi ci sono numerosi esemplari di cervi che vivono quasi indisturbati.

È facile vederli fare il bagno nella spiaggia dove si attracca con le barche, cercheranno di avvicinarvi alla ricerca di acqua e di cibo.

Dove dormire per visitare l’isola di Menjangan

L’isola di Menjangan si trova a circa 40 minuti di navigazione dalla costa, non ci sono hotel, quindi dovrete soggiornare nelle zone di Sumberkima o Pemuteran.

Per un ottimo rapporto qualità prezzo vi consigliamo di soggiornare nelle camere con bagno privato del Mangroove Bay Hostel.

Se stai organizzando qualche giorno in questa parte di Bali, scopri cosa vedere QUI.

Home » Menjangan: l’isola dei cervi a Bali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.