Cosa vedere a nord ovest di Bali

Cosa vedere a nord ovest di Bali

Se siete alla ricerca di una Bali ancora autentica dovrete spingervi un po’ più lontano dalle solite destinazioni turistiche, oggi infatti vi facciamo scoprire cosa vedere a nord ovest di Bali.

La strada non è breve per arrivare da quella parte dell’isola ma i panorami, ne siamo certi, vi ricompenseranno.

Se arrivate da Canggu c’è una bellissima strada che costeggia il mare al sud dell’isola, in circa 2 ore e 30 arriverete dall’altra parte di Bali, Giava sarà così vicina che vi sembrerà di toccarla. Se invece arriverete da Ubud c’è una strada che taglia a metà l’isola, potrebbe sembrare più veloce ma in realtà è più trafficata, passa per le montagne tra laghi e vulcani.

Noi abbiamo alloggiato Sumberkima Hill, subito si percepisce quanto questo posto sia meno turistico e quanto si respiri l’aria della vecchia Bali. Un’altra diversità è che qui si trovano molte moschee, essendo vicini a Giava una più alta percentuale di popolazione è mussulmana.

Cosa vedere a nord ovest di Bali

Sicuramente questa zona a nord ovest di Bali è perfetta per rilassarsi e rallentare. La natura è ancora selvaggia e rigogliosa, dirompente in certi momenti, il mare è calmo con acque caldissime ideali per lo snorkeling.

Per i più fortunati sarà possibile anche partecipare come ospiti a qualche rituale balinese autentico. Non parliamo quindi delle solite danze fatte apposta per i turisti ma di vere e proprie cerimonie. Noi abbiamo avuto l’onore di assistere alla danza propiziatoria del Barong, vi lasciamo qui sotto qualche immagine.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se siete arrivati fin qui è il momento di scoprire cosa vedere a nord ovest di Bali.

Isola di Pulau Menjangan

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pulau Menjangan è una piccola isola situata nella riserva marina protetta del Parco Nazionale di Bali Barat. Questa isola è una meta ideale per gli appassionati di snorkeling ed immersioni, il mare è calmo, ci sono molti coralli, pesci tropicali e tartarughe marine.

Viene anche chiamata “Isola del Cervo” perché habitat naturale del Cervo di Barking, spesso sulle spiagge è possibile avvistarli mentre fanno il bagno o si riposano sulla bagnasciuga. Pulau Menjangan è raggiungibile con una barca veloce dal vicino villaggio di Pemuteran e ci si arriva in pochi minuti.

Qui è possibile fare snorkeling alla bellissima barriera corallina ricca di pesci e di coralli, se si è fortunati è possibile anche nuotare con delle meravigliose tartarughe e durante il tragitto verso l’isola incontrare i delfini.

In Kayak tra mangrovie e isole deserte

Cosa vedere a nord ovest di Bali Gili Putì

Oltre alla gita in Barca all’isola è possibile prendere il kayak dalla baia e addentrarsi tra le mangrovie o arrivare fino alla piccolissima isola disabitata di Gili Putì. Basterà remare per una quarantina di minuti per arrivare su questa lingua di sabbia a pochissima distanza dalla costa.

Ad aspettarvi tante conchiglie, coralli, paguri, due altalene e la sabbia bianca. Vi consigliamo di fare questa esperienza al tramonto, noi ci siamo affidati ala NGO Metamorfosa che investe il ricavato delle sue attività turistiche nella salvaguardia e ripopolamento dei coralli. 

Dormire in una villa di Sumberkima Hill Retreat

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dobbiamo essere sinceri dopo aver visto la nostra villa a Sumberkima Hill Retreat non volevamo più uscire di casa. Avevamo a disposizione una villa gigante con tre camere, cucina, sala e un’enorme piscina privata con vista su mare e vulcani. Un oasi di pace, proprio quello di cui avevamo bisogno.

Il clima rende l’acqua della piscina caldissima, quindi era possibile fare il bagno a tutte le ore in assoluta privacy. Nel complesso sono presenti due ottimi ristoranti, una spa, la sala yoga e una meravigliosa infinity pool con vista sui vulcani e su Giava.

L’unica cosa negativa è che vi passerà completamente la voglia di esplorare la zona!

Prenota la tua villa qui

Tempio Pura Melanting

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se state cercando un tempio insolito e poco conosciuto a Bali questo è quello che fa per voi.

A differenza dei templi che si incontrano solitamente sull’isola, principalmente di pietra scura, questo è molto colorato e decorato. Una lunga scala vi condurrà alla parte superiore del tempio e varcata la prima porta siamo certi che resterete a bocca aperta. 

La diversità di questo tempio è dovuta a contaminazioni buddiste, in questa zona infatti spesso arrivavano persone dal resto del Sud Est Asiatico e lo stile più colorato e decorato dei templi buddisti hanno ispirato il Pura Melanting.

Parco Nazionale Bali Barat

Il Parco nazionale di Bali Barat si estende per circa 190 kmq.

Il territorio del parco è costituito da pianure, altopiani, savane, foreste tropicali, isole coralline e mangrovie. Qui è possibile trovare specie uniche tra piante e animali presenti sull’isola. E’ possibile organizzare dei trekking con le guide per visitare una parte del parco.

Ora ti abbiamo svelato cosa vedere a nord ovest di Bali, se verrai sull’Isola degli Dei non dimenticarti di inserire questa tappa al tuo itinerario.

Home » Cosa vedere a nord ovest di Bali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.