Torna alla home
in Spagna

Cosa vedere a Cofete la spiaggia più selvaggia di Fuerteventura

  • 23 Agosto 2021
  • By Claudia & Mattia
  • 0 commenti
Cosa vedere a Cofete la spiaggia più selvaggia di Fuerteventura

In questo articolo vi diremo come arrivare e cosa vedere a Cofete.

La spiaggia di Cofete a Fuerteventura è uno dei posti più selvaggi e più difficili da raggiungere dell’isola. Un mare turchese con onde impetuose e una spiaggia di sabbia dorata nascoste da un’altissima scogliera, questa spiaggia è raggiungibile solo grazie a una strada sterrata a picco sulla montagna.

Come arrivare a Cofete

Cosa vedere a Cofete Pulmino

Dobbiamo ammettere che la mattina, mentre ci preparavamo per partire per Cofete eravamo un po’ preoccupati. Numerosi i racconti su questa strada difficilissima da percorrere e abbastanza pericolosa e chi ci conosce lo sa, non siamo particolarmente impavidi.

La zona di Cofete si trova nella penisola di Jandìa ed è davvero incontaminata, questo anche grazie alla difficoltà che si ha per raggiungerla. La strada sterrata parte da Morro Jable e attraversa la montagna per arrivare dall’altro lato della penisola.

I primi 10 km, quelli che portano fino al belvedere, sono i più semplici, una volta arrivati fermatevi per guardare il paesaggio dall’alto e scattare qualche foto, rimarrete sicuramente a bocca aperta. La seconda parte di strada è la più difficile, stretta e a strapiombo senza protezioni, ma guidando piano e utilizzando le piazzole per far passare le altre macchine, anche con un’auto normale si può facilmente raggiungere la spiaggia.

Diciamo che il ritorno è peggio perché ci si ritrova sullo strapiombo!

La strada per Cofete è lunga poco meno di 20 km e per scendere ci vuole una quarantina di minuti, altamente sconsigliata dopo il tramonto. A noi personalmente è sembrata meno peggio di come ce l’avevano descritta, ma è bene essere consapevoli di una cosa: l’assicurazione dell’auto a noleggio spesso non copre sullo sterrato.

Altri modi per raggiungere Cofete

Per raggiungere Cofete, se non ve la sentite di guidare, ci sono altre due possibilità: il bus 4×4 o le escursioni in jeep.

Il bus 4×4 che collega Morro Jable alla spiaggia di Cofete c’è 2 volte al giorno, gli orari di partenza da Morro Jable sono le 10:00 e le 14:00 mentre il ritorno da Cofete: alle 12:45 e alle 16:45. Il costo biglietto è di € 8,70.

In alternativa potete prenotare un tour organizzato in jeep, solitamente partono da Corralejo o Morro Jable e vi portano a vedere la spiaggia di Cofete, Villa Winter ed il faro di punta Jandìa.

Potete prenotare il jeep safari direttamente online qui.

Cosa vedere a Cofete

A differenza di quello che si può pensare Cofete non è completamente disabitata.

Qui potrete trovare un piccolo borgo di case, un ristorante, la misteriosa Villa Winter, un cimitero del borgo e ovviamente la spiaggia. Ora vi raccontiamo tutte le cose che potete vedere a Cofete.

Playa de Cofete

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alla fine della strada sterrata troverete un parcheggio attaccato alla spiaggia. Playa de Cofete è una distesa di sabbia lunga e incontaminata. I contrasti tra la sabbia dorata, la roccia scura e il mare blu rendono tutto ancora più bello. La spiaggia è lunga 13 km.

Se decidete di fare il bagno a Cofete prestate attenzione, le onde sono alte, la corrente è forte e non ci sono bagnini a controllare la zona. Una cosa sicuramente da fare è godersi una passeggiata lungo la lunghissima spiaggia.

A sinistra troverete Roque del Moro, un piccolo isolotto poco distante dalla spiaggia che con la bassa marea si può raggiungere a piedi.

Cimitero di Cofete

Cosa vedere a Cofete Cimitero

Proprio sulla spiaggia a Cofete c’è un piccolo cimitero con la sua porta d’ingresso e un basso muretto. Nessuna lapide o scritta, ma qualche croce nella sabbia. Un tempo qui venivano seppelliti gli abitanti del piccolo borgo.

Un po’ spettrale, ma molto affascinante.

Villa Winter

Cosa vedere a Cofete Villa Winter

Arroccata sulla montagna alle spalle della spiaggia si trova questa misteriosa villa.

Costruita negli anni ’40 dall’ingegnere tedesco che gli ha dato il nome, è un luogo controverso. Si dice che qui, finita la guerra, venissero i nazisti per farsi cambiare i connotati fuggendo poi impuniti senza essere riconosciuti. Oggi nella villa vive un guardiano che porta avanti le ricerche sul ruolo storico di questa villa.

Con una piccola donazione è possibile visitarla e farsi raccontare tutta la storia, vera o presunta, di Villa Winter.

Mirador di Cofete

Cosa vedere a Cofete Mirador

Se non l’avete fatto all’andata, prima di tornare a casa dovete assolutamente fermarvi a vedere il Mirador di Cofete. Dall’alto il panorama è davvero incredibile e imperdibile. Attenti al vento che spesso è molto forte in questa zona.

Faro di Punta Jandia

Sulla strada del ritorno è possibile poi fare ancora una piccola deviazione e raggiungere il Faro di Punta Jandia. Da qui con il cielo sereno potrete vedere Gran Canaria in lontananza. Il faro è tutt’oggi funzionante.

Cosa portare con se durante l’escursione a Cofete

Se decidete di venire a Cofete vi consigliamo di partire presto, soprattutto se soggiornate dalla parte opposta dell’isola, da Corralejo ad esempio ci voglio quasi 3 ore.

Portate con voi un cappello, occhiali da sole, la crema solare e una felpa perché il vento è spesso molto forte. Inoltre munitevi di una buona scorta di acqua e qualcosa da mangiare, soprattutto se non volete andare al ristorante.

Dove mangiare e dove dormire a Cofete

Purtroppo o per fortuna a Cofete non ci sono case in affitto o hotel, le uniche due alternative per dormire a Cofete sono la tenda o il camper. Noi abbiamo dormito a Morro Jable, proprio dove inizia la strada sterrata, per essere già in zona al mattino presto.

Invece se a pranzo si vuole mangiare qualcosa, alle spalle della spiaggia c’è l’unico ristorante della zona, pochi piatti e pochi posti. Se volete provarlo non andate troppo tardi perché il cibo finisce presto, soprattutto se ci sono tanti arrivi con le escursioni in jeep.

Sicuramente questa è una delle zone che vi consigliamo di vedere a Fuerteventura.

2 Cuori in Viaggio link

By Claudia & Mattia, 23 Agosto 2021 Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

Claudia & Mattia

Siamo Claudia e Mattia, due sognatori romantici alla scoperta del mondo. Sul nostro blog parliamo dei nostri viaggi e delle nostre esperienze, degli hotel e dei ristoranti migliori. Non siamo viaggiatori zaino in spalla, ma non possiamo permetterci il lusso. Nei nostri viaggi troverai un buon compromesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chi siamo
Benvenuti su 2 Cuori in Viaggio! Siamo Claudia e Mattia e dal 2010 condividiamo la nostra vita e la nostra passione per i viaggi. In un mondo di viaggiatori zaino in spalla e viaggiatori luxury noi amiamo definirci viaggiatori “normali”. Ci piace fare esperienze, trovare luoghi particolari e scoprire le culture senza però rinunciare ai comfort. Siamo due storyteller crossmediali, ci occupiamo di fotografia, di video e di scrittura. Usiamo la comunicazione web per informare e coinvolgere i nostri lettori. Collaboriamo con il comparto turistico come blogger, ma anche con aziende e privati per creazione di contenuti, foto e formazione sui social network. Che la felicità sia la tua bussola!

             Scopri i nostri servizi

RUBRICHE
La viaggiatrice guerriera
Iscriviti alla nostra Newsletter