Come si fa a cambiare vita

Come si fa a cambiare vita

Che voi abbiate 20, 40 o 60 anni, forse almeno una volta nella vita vi siete chiesti come si fa a cambiare vita. Noi ce lo siamo chiesti spesso, soprattutto negli ultimi 5 anni..

Per alcuni per cambiare vita basta cambiare casa, fidanzato, lavoro, per altri è un taglio netto dalla propria vita e dalla zona di comfort, in ogni caso il cambiamento richiede sempre un minimo di fatica e di coraggio.

Perché vogliamo cambiare vita

Ognuno ovviamente ha il suo motivo di cambiamento, io vi posso raccontare il nostro!

Nel 2015 ho scoperto di avere un cancro al seno all’età di 35 anni, ne ho già parlato qui sul blog se siete curiosi di conoscere la mia storia, questo ha cambiato molto il nostro modo di vedere la vita.

Fare i conti con la nostra mortalità ci ha fatto capire quali erano i nostri sogni, le nostre aspirazioni e i nostri desideri.  Abbiamo aperto il nostro blog, dato più spazio alle nostre passioni e ci siamo buttati in nuove sfide. 

Questo però non ci basta comunque, perché viviamo in una città che non amiamo e lo spazio per le nostre passioni è sempre troppo poco e ci sembra di sprecare il tempo in una vita che non ci appartiene. Ma allora perché siamo ancora qui?

Cambiare fa paura

Siamo ancora qui perché cambiare fa paura, perché i nostri sogni sono troppo fuori dagli schemi per sembrare reali, fattibili, veri.

Perché lasciare tutto: la nostra comfort zone, la nostra casa, il lavoro fisso, la macchina in garage fa una paura folle, anche se è una grande gabbia dorata che tiene imprigionati i nostri sogni.

Poi devi fare i conti con te stesso, le tue capacità e la fiducia che hai in te, perché hai bisogno di capire a quanto sei davvero disposto a rinunciare per inseguire quel sogno.

E non conta quanto ti ripeti che la vita è una, che di certo non c’è niente, che anche stando fermi tutto può cambiare. Non conta quanto sai che la vita potrebbe finire domani e lo sai perché ti brucia ancora sulla pelle, cambiare fa paura!

Cambiare o restare: cosa scegliere

Se speravate in questo articolo di trovare soluzioni, la risposta se restare oppure andare, beh io oggi non ve la so dare.

Da giorni sono seduta su questo divano con il fiato corto e una tristezza infinita che mi pervade. Sono triste perché ho paura e questa paura mi sta paralizzando dal vivere la mia vita, dal fare le mie scelte e dall’inseguire i miei sogni.

E’ quella paura che parte da dentro e ti imbriglia con tentacoli invisibili impedendoti di muoverti. E non bastano le frasi fatte “la vita è adesso”, “se puoi sognarlo puoi farlo”, “il mondo è dei coraggiosi”… Potrei passare la giornata ad elencarle, non basta che sappiamo ciò che il nostro cuore desidera.

La paura di ciò che non conosciamo, di lasciare il certo per l’incerto, di non avere entrate fisse a sostenerci, un posto sicuro, un tetto conosciuto, una faccia amica, tutte queste paure ci tengono paralizzati, ancorati, immobili.

Ma allora perché scrivere un articolo intitolato come cambiare vita? Perché come oggi io sono qui seduta e spaesata, forse sei proprio qui anche tu e forse se ti dico che non sei l’unico ad avere paura oggi ti sentirai meno solo e spaesato.

Non so se avremo il coraggio, non so se tu ce l’avrai, ma sono certa che faremo del nostro meglio, ogni giorno.

Quindi ti abbraccio e ti dico che forse un giorno ci vedremo in giro per il mondo mentre viviamo il nostro sogno.

Home » Come si fa a cambiare vita

4 pensieri su “Come si fa a cambiare vita

  1. @fede_sempre_in_giro dice:

    Ti capisco. Come sai mio marito mi ha lasciato, anche se viene ancora in casa a mangiare, dormire, farsi fare il bucato. Mi umilia messaggiandosi spudoratamente con la sua amante da dentro casa, mi tratta con disprezzo ripetendomi di continuo che tanto non vuole più stare con me e che starà qui finché vuole perché tanto io non ho un reddito (adesso ho trovato un contrattino di sei mesi che so già non sarà rinnovato). E io ho paura a buttarlo fuori perché è vero che io e le ragazze saremmo alla fame…e così la mia autostima scende ancora. Ti auguro di realizzare il tuo sogno, con tutto il cuore, a me basterebbe un po’ di serenità. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.